Vai al contenuto

Inoculo di funghi endomicorrizici con rizobatteri PGPR e PGPF

MIC…è un prodotto solubile a base di funghi micorrizici e rizobatteri PGPR (promotori della crescita delle piante) che agisce in associazione con le radici di una vasta gamma di coltivazioni. Il suo formulato facilita la micorrizzazione dell’apparato radicale favorendo una migliore disponibilità e assorbimento di nutrienti grazie all’aumento dell’area di interfaccia suolo – radice che si viene a creare. L’apparato radicale, sviluppandosi di più, permette alla pianta un aumento della vigoria durante lo sviluppo vegetativo con un’azione che dura fino alla fine del ciclo colturale. La pianta acquisisce una maggiore tolleranza allo stress idrico, alle temperature estreme, alla mancanza di acqua e alle condizioni di salinità.

MIC.., consente di mantenere la coltura sana e produttiva più a lungo e con minore ricorso a tecniche di difesa.

I risultati migliori si hanno applicando il prodotto dopo il trapianto per le nuove colture, oppure dopo la germinazione delle coltivazioni già in atto. La dose consigliata è di 1 -2 kg/ha con ripetizioni per ottenere un effetto tonificante nella coltura, sia essa industriale, floricoltura e vivaismo, frutticoltura, orticoltura.

 

Non è facile però imbattersi nel prodotto giusto che dia i risultati desiderati, come non è facile trovare il metodo corretto di utilizzo, se su base organica o no, temperature ottimali, terreni concimati in precedenza o post- fertilizzazione… il loro utilizzo; ed è anche vero che hanno costi (al momento in fase esplorativa) elevati, cosicché un loro fallimento iniziale non darebbe quella impressione opportuna, tale da incentivare le loro applicazioni.

E’ però vero che vari produttori e professori incitano al loro utilizzo, per una questione agronomica del suolo, ambientale per la rimuovere l’uso dei fitofarmaci, eco-sostenibile per la riduzione dell’acqua, ma sappiamo anche che la ricerca e l’informazione ha dei costi notevoli, tale che noi associazione Grassmed siamo entrati in contatto con Università italiane per poter portare, tramite informazione e formazione, la voce dei produttori stessi di tali PGPR/F (Plant Growth-Promoting Rhizobacteria&Fungi).

 

Recensione prof. Vincenzo Sellitto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »