Vai al contenuto

Imparare a ‘leggere’ le erbacce per capire la salute del terreno

Le erbacce non sono necessariamente il male assoluto: a volte possono aiutarci a capire come sta il nostro terreno. Basta capire ‘come leggerle’, senza eliminarle immediatamente. Per quanto siano fastidiose e a volte infestanti, possono essere spie della salute del terreno, dove crescono le piante desiderate, e quindi aiutarci a difendere quello che stiamo coltivando.

Un’erbaccia, così chiamata comunemente, è una coltura che compete con quelle da noi seminate, “rubando” luce, nutrimento e acqua. Chiaramente un problema detto così, può essere sfruttato pensando che anche l’erbaccia usa le stesse risorse, e quindi può darci utili indicazioni.

Clint Waltz, scienziato esperto di manti erbosi presso l’Università della Georgiaintervistato da Mother Nature Network, ci spiega come.

Prima di tutto, è necessario imparare a riconoscere la vegetazione indesiderata, e non sempre è così semplice. Diverse infestanti che secondo lo scienziato sono le più comuni nella coltivazioni domestiche, come giardini e piccoli orti. La loro presenza indica una particolare situazione del terreno.

 

Chiedete più info se siete curiosi sul loro comportamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »