Vai al contenuto

Miglior campo

Più che proteggere i giocatori, c’erano i telespettatori a cui pensare

Se vogliamo commercializzare come un elegante marchio globale e renderlo visibile a tutto il mondo, abbiamo bisogno di un prodotto che avesse un bell’aspetto in televisione. Piazzole fangose, irregolari e irregolari non fanno bene. Le emittenti in Italia dovrebbero iniziare a chiedersi, come fanno in UK, per esempio, che “campi simili a tavoli da biliardo”, attraggono molto più telespettatori che guardare un campo in condizioni sufficienti. Secondo Mr. Geoff Webb, CEO della Grounds Management Association, che rappresenta i groundsman britannici, alcune emittenti hanno persino stipulato dei contratti per una continuità garantita, cui le superfici di gioco devono essere in ottime condizioni.

E la nostra serie BKT sta dando un forte segnale con la classifica del miglior campo.

Translate »